CONCORSI E PREMI

  
Rassegna Itinerante Fita Milano 2011/2012
 
"Tango" liberamente ispirato all'omonima drammaturgia di Slavomir Mrozek
 
Terzi Classificati
 
Il testo non è certo dei più leggeri, e neppure di immediata comprensione,
ma la coralità e la apprezzabile preparazione del gruppo
riescono a stemperare la durezza dei temi affrontati,
catturando l'attenzione fino all'epilogo della storia.

Miglior Attrice non Protagonista a Lucia Tulli
 
 
 
Teatri...amo 2011 Premio Nazionale per il Teatro Amatoriale "Francesco Lieti" Carosino (TA)
 
 "Il Berretto a Sonagli" di Luigi Pirandello
 
vincitore dei seguenti premi:
 
 Miglior Regia a Maurizio Felisati
 Per la stupenda godibilità dell'opera pirandelliana dove la regia lascia spazio alla gestualità che incontra la parola,
trasformandola in forti emozioni visive.
 
Miglior Attore Protagonista a Paolo Ceccarelli nel ruolo di Ciampa
Per essere stato un Ciampa rigoroso e misurato, intenso e ironico, passando attraverso differenti modalità espressive e comunicative, sempre di altissimo impatto emozionale e di encomiabile qualità interpretativa.
 
Miglior Attrice Protagonista a Danila Marongiu nel ruolo di Beatrice
Molto intensa, emozionante ed efficace la sua Beatrice, definita ed espressa con una notevole padronanza scenica, con un sapiente uso della voce, con una misurata ma al tempo stesso coinvolgente capacità espressiva e comunicativa di sicuro livello professionistico.
 
Miglior Attrice non Protagonista a Cristina Amidani per i ruoli di Fana e Saracena
Audace, versatile, originale la sua interpretazione, giocata su un'abile alternanza di toni e moduli espressivi, su una notevole capacità istrionica, su una perizia attoriale di altissimo livello e di grande impatto sul pubblico.
 
Miglior Scenografia a Loredana Boati e Antonio Ferrante
Viene ricostruito l'ambiente scenico di un interno facendo interagire i personaggi in uno spazio aperto atto allo svolgersi delle azioni. Maschere fisse e semoventi si animano dentro le coscienze di un tutt'uno con la struttura portante e sta ad indicare l'intima sofferenza di ognuno. Il grigio dominante delle pareti mette in evidenza lo stato precario della mente umana.  Insomma niente è chiuso, tutto viene attraversato e oltrepassato.
 
 
Rassegna Itinerante Fita Milano 2010/2011
 
"L'Egoista" di Monica Iacobbe
 
Terzi Classificati
 
 Drammatizzazione di un romanzo scritto non propriamente per il teatro.
Emerge comunque il lavoro degli interpreti che si intrecciano, si scambiano,
si compensano sottolineando una rigorosa e attenta regia. 
   
 
 
 Rassegna Teatrando 2011, Città di Pioltello e Associazione Culturale Ilinx
 
"L'Egoista" di Monica Iacobbe
 
 Secondi Classificati
 
 Una menzione speciale per la capacità dello spettacolo nel saper raccontare
 le difficoltà del rapporto tra uomo e donna ai giorni nostri.
 
 

 Festival Internazionale di Regia Teatrale Fantasio Piccoli 2010
 
"Sogno di una Notte di Mezza Estate" di W. Shakespeare
 
Vincitori selezione amatori di Desenzano del Garda
Finalisti sezione amatori, Premio Gianni Corradini

  
 
 
Rassegna Itinerante Fita Milano 2009/2010
 
"Odissea" tratto dall'opera di Omero
 
Premio Speciale Palcoscenico 2010 per la miglior regia

Molti gli interpreti che sul palcoscenico danno vita ai diversi personaggi, alternando recitazione e coreografie,
 miscelate da una sapiente regia hanno colpito l'attenzione degli spettatori,
ammaliati come Ulisse da Circe, da una superba messinscena.
 
 
 
Festival Internazionale di Regia Teatrale Fantasio Piccoli 2006
 
"Il Don Giovanni" di Moliere
Partecipazione alla selezione di Trento
 
 
Concorso Corti Teatrali di Motta Visconti ( PV ) 2003/2004
 
"Romeo e Giulietta"
tratto dallo spettacolo "Rosso di Shakespeare"
 
Premio Miglior Regia