FESTIVAL TEATRALE MAURIZIO FELISATI

13 – 14 – 15 OTTOBRE 2017
presso il Teatro SCHUSTER Via Aldo Moro 3 Pioltello

  
Il Festival Teatrale
MAURIZIO FELISATI prende il nome da uno dei due fondatori dell'associazione culturale CONTEATROVIVO, prematuramente scomparso nel 2015, e che l’associazione dal 2016 ricorda con questo evento.
 
L’edizione 2017, il cui titolo è Come Gocce Sommerse, propone una riflessione sul rapporto tra identità e alterità attraverso 4 spettacoli eterogenei

13 Ottobre ore 21.00   Non posso aspettare domani di Milena Rivolta,
14 Ottobre ore 21.00   ECCEBELLUM?! Aurora+Zenit+Vespro di Andrea Rinaldi
15 Ottobre ore 16.00   Keluphos di Danila Marongiu, Davide Carbone
15 Ottobre ore 21.00   Et Amo Forte Ancora di Francesca Biffi
 
La scelta del rapporto tra
identità e l’alterità come tema, vorrebbe essere un modo per domandarci insieme dove porterà la spasmodica ricerca di unicità dell’essere umano occidentale, il quale, perso nel proprio individualismo, dimentica di far parte di un'unica specie.
Dimentica di essere allo stesso momento identità e alterità, dimentica che nel confronto con l’altro comincia la conoscenza di sé.
Come gocce (d’acqua) sommerse (in uno stesso mare) perché siamo tutti ugualmente diversi, ognuno nella propria goccia, ognuno nella propria realtà, ognuno nel proprio individualismo, ma comunque tutti invisibilmente sommersi nello stesso mare.
 
Jerzy Grotowski ha paragonato il teatro a una scintilla che passa tra attori e spettatori mettendoli in contatto, in una sorta d corto circuito.
In questo senso
l’edizione 2017 del Festival si pone l’obiettivo di far scoccare quella scintilla, cercando punti di contatto dove possa realizzarsi il corto circuito. Un contatto dove l’attore e lo spettatore possano mettere in gioco le proprie identità, scoprendo che il teatro è per tutti, anche e sopratutto per i ragazzi, protagonisti in questa edizione sia come spettatori che come attori, attraverso il progetto 4800 minuti e le letture che introdurranno ogni spettacolo.

Il nostro viaggio prosegue, solcando questo infinito mare di gocce sommerse...
 
COME GOCCE SOMMERSE
FESTIVAL TEATRALE MAURIZIO FELISATI 2017
CONTEATROVIVO
https://goo.gl/wTY4Uy


13 – 14 – 15 OTTOBRE 2017 presso


TEATRO SCHUSTER

Via Aldo Moro 3 - Pioltello (MI)


Orari spettacoli serali ore 21.00, pomeridiani ore 16.00


Biglietteria:

Intero        8,00 €

Ridotto     6,00 € (under 26, over 65, soci, clienti e dipendenti BCC Credicoop Cernusco s/n)
Spettacoli pomeridiani gratuiti

Prenotazioni:


SMS:   389.877.94.38


 
Ogni spettacolo verrà preceduto da una lettura di stralci di classici della letteratura moderna, interpretati dai giovani studenti del progetto
4800 minuti https://goo.gl/oPzGX9 e sostenuti dai loro tutor.



13 Ottobre  ore 21:00                                                                           

NON POSSO ASPETTARE DOMANI  https://goo.gl/RFp9Yi



produzione Gruppo Teatrale NONSOLOMAMME (Coop. La Fucina)
regia: Milena Rivolta
testi: Milena Rivolta, Neda Ponzoni
coreografia: Neda Ponzoni

con: 
Luisa Carli, Elisabetta Cerami, Anna De Ferdinando, Diego Donatiello, Chiara Guarino, Stefania Losi, Chiara Mastrella, Annalisa Novellini, Milena Rivolta, Monica Rossetti, Denise Silivestro, Albena Slavova

con il prezioso aiuto di:
Laura Armandi, Gisella Bonacina, Valentina Caracciolo, Ilaria Caracciolo, Carolina Caracciolo, Nadia Carminati, Mariam Heydari, Patrizia Pane, Daniela Valtorta


A volte il filo del destino porta le persone a lasciare il già noto per l’ignoto, la propria vita come unico bagaglio, per un'altra vita. Si tratta di raccogliere il coraggio e la speranza, lasciare paure, affetti e luoghi familiari, mettendosi in cammino attraverso deserti aridi e mari bui, pronti ad approdare in un luogo straniero per incontrare l’Altro, sperando in un caldo sorriso.
NONSOLOMAMME si sono interrogate a lungo su questo "incontro", interpretandolo in una performance di teatro/danza che non è una risposta, ma visioni, eterogenee che si affacciano alla disarmante attualità, di fronte ala quale "non possiamo aspettare domani".


14 Ottobre  ore 21:00                                                                           

ECCEBELLUM?!  aurora+zenit+vespro https://goo.gl/Ybhc2W



produzione CONTEATROVIVO
regia: Andrea Rinaldi
testi: autobiograficamente condivisi dai non attori
 
con: Elena Bordoni, Davide Casiraro, Melissa Cicolin, Morena Cicolin, Cinzia Cuffari, Patrizia De Leonardis, Anna Chiara Di Martino, Marina Mannato, Paola Recalcati, Andrea Rinaldi.


Un flusso di immagini, parole, emozioni, canzoni e poesie tritate nei ricordi di non/attori senza faccia, con piastrine al collo per ricordare il proprio nome, che combattono su una distesa di sabbia la loro battaglia tra identità e alterità, ponendo domande alle quali non si è in condizione di trovare risposte.
Domande sincere, affrontate con coraggio, lo stesso con il quale i non/attori fronteggiano il conflitto tra l’Io e il mondo reale, l’incolmabile distanza che separa l’uomo dalla verità, e ancora l’uomo dall’alter, dal diverso da sé, nell’eterna e sanguinosa battaglia tra il Minotauro e i suoi riflessi, tra Eco e Narciso, tra l’identità e l’alterità, rinchiusi e sacrificati a se stessi nel loro angusto labirinto di specchi e echi.



15 Ottobre  ore 16:00                                                                           
KELUPHOS  https://goo.gl/oPzGX9   
Evento gratuito


produzione: 4800 minuti
(Conteatrovivo e gli studenti del Liceo Classico Niccolò Machiavelli)
regia: Danila Marongiu, Davide Carbone 
testi: Giacomo Stefanelli, Alessio Gallizzi e Rhommel Casabar

con: Giacomo Stefanelli, Paola Girardi, Mirko Tesoniero, Giorgia Salvaderi, Camilla Quartucci , Filippo Siano, Noemi Regina, Alessio Gallizzi
musiche dal vivo: Francesco Righi, Francesco Morelato, Fabio Parisi, Filippo Siano                       
con il supporto tecnico di: Viola Minotto, Sofia Fasciani, Ludovica Zuliani, Lara Fiore, Rhommel Casabar 



Ma il  Keluphos...cos'è? Qualcosa che ti cambia la vita e che mostra la via.
È l'inaspettato punto di arrivo dell'avventura di Johnny,  Irene e Beppe, tre ragazzi come tanti, speciali a modo loro. Avventura che li porta a conoscere uomini e donne stravaganti e a capire sempre più il mondo che li circonda.
Il lavoro è il risultato del progetto di alternanza Scuola-Lavoro "4800 minuti", nato dalla collaborazione tra l'associazione culturale CONTEATROVIVO e il Liceo Classico Niccolò Machiavelli.


15 Ottobre  ore 21:00                                                                           

ET AMO FORTE ANCORA  https://goo.gl/aaHqrF


produzione LOCANDA SPETTACOLO
regia e testi: Francesca Biffi
 
con: Elisa Rossetti e Stefano Zaninello
musiche dal vivo di Stefano Zaninello



Bianca ha trent'anni e una storia da raccontare, fatta di giorni, gesti e piccole cose.  A volte basta un fiocco di neve che scende nel colletto, per sentire che davvero vale sempre la pena svegliarsi, correre, prendere il caffè, aprire l’agenda, perdere il metrò, dimenticare l’ombrello, ascoltare orrida musica, piangere in macchina all’ improvviso, tirare calci al muro, litigare senza sapere perché, non riuscire a dire t’amo, non riuscire a digerire, sentirsi goffa, inutile, come una carta straccia. Vale sempre la pena.  Bianca come una “pagina bianca”, pronta a farsi scrivere, sfogliare, macchiare dalle infinite sfumature della vita.