OH CAPITANO, MIO CAPITANO!

 

Testo e Regia di Davide Carbone

 



Lo spettacolo intreccia due storie, una nel passato e una nel presente, che poi diventano una sola. Entrambe inseguono, in ambiti temporali diversi, la vita di un timido ragazzo che, grazie agli insegnamenti di un professore particolare, trova la forza di decidere della propria vita ribellandosi a quanto gli veniva imposto.


Oggi il ragazzo ha più di settant’anni. E’ un vecchio che vive per strada e, agli occhi di tutti, ha fallito la sua vita. Incontrando per caso suo figlio dopo anni di lontananza, tenta di trasmettergli, prima che sia troppo tardi, il messaggio ricevuto da ragazzo dal suo professore.

 

 

Lo spettacolo ha due obiettivi principali. Il primo consiste nel creare un ponte, un percorso tra realtà diverse: passato e presente, padre e figlio, linguaggio figurativo e simbolico, realtà e finzione.

 

Il secondo consiste nel trattare il tema della “crisi” dandone una visione diversa rispetto a quanto presente nell’immaginario collettivo. La “crisi” è un momento di trasformazione, di cambiamento che può diventare un’opportunità di crescita se si ha la forza di affrontarla senza farsi dominare dalla paura.



Cast & Crediti

 

INTERPRETI
Arcamone Ferdinando

Casiraro Davide

Cuffari Cinzia

Di Martino Anna Chiara

Fabiani Antonio

Giona Lorenzo

Giona Federica

Pozzoli Loredana

Ricciardi Clara

Rodella Tania

Simeone Pia


TECNICI AUDIO E LUCI
Balzano Pasquale

Barbieri Gianluca

Giona Federica

Pappacena Simona



SCENOGRAFIA E COSTUMI
Loredana Boati


MAKE-UP
Arcamone Ferdinando

TESTO

Davide Carbone

SUPERVISIONE TESTO
Loredana Boati

FOTOGRAFIE
Alessandro Pagani

RINGRAZIAMENTI
Rocco Carbone per aver contribuito in vari modi alla realizzazione dello spettacolo