SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE

di William Shakespeare

Regia di Maurizio Felisati



Corto teatrale realizzato in occasione della partecipazione al
Festival Internazionale di Regia Fantasio Piccoli 2010
 
Vincitore della selezione amatori di Desenzano del Garda (BS) - 14 Novembre 2010

Finalista selezione amatori c/o Teatro Modena di Genova - 4 e 5 Dicembre 2010
 
 
Dal sogno alla senilità, dal primordiale alla consapevolezza.
 
A seguito di una passione viscerale verso il grande drammaturgo W. Shakespeare, da delle ciabatte-pattine per lucidare i pavimenti, nasce l’avvicinamento a questo corto: l’incontro possibile/impossibile di Tisbe e Piramo.
 
Un apparente testo onirico e fiabesco ha portato al tema mai sopito della passione.
 

Aiutati dalla storia delle storie, la Bibbia, si è cercato un adattamento desunto dal quinto atto del “Sogno di una notte di mezza estate” trasformando l’irreale in un possibile declino dell’essere umano.